Masterclass - Cantiere Internazionale d'Arte e Musica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Masterclass

DOCENTI                                                                            

Chitarra - M° Andrea Dieci  
Composizione - M° Gabriele Bazzi Berneri  
Flauto - M° Sara Brusamolino                            
Pianoforte e musica da camera con pianoforte - M° Antonio Cesare Smaldone
Tromba - M° Gianni Dalla Turca
Trombone - M° Giuliano Rizzotto
Tuba - M° Alexandre Cerdà
_______________________________________________________________________________________________________
COSTI
Full > €380 (lezioni individuali giornaliere e musica d'insieme)
EasyMaster > 260€ (2 lezioni individuali e musica d'insieme)
Sessions > Contattare organizzazione
ab
M° Andrea Dieci
Masterclass Chitarra

Andrea Dieci ha studiato nella classe di Paolo Cherici al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, dove si è diplomato nel 1989 con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale. Ha inoltre studiato con Oscar Ghiglia, dapprima ai Corsi dell’Accademia Musicale Chigiana di Siena (sempre con Diploma di Merito), successivamente alla Musikakademie di Basilea, conseguendovi il Solistendiplom nel 1992. Ha partecipato a masterclass tenute da Julian Bream.
Ha vinto il 1° Premio ai Concorsi Internazionali di Gargnano, Lagonegro (dedicato alla musica per chitarra del XX secolo) e “De Bonis” di Cosenza, nonché il Premio Speciale della Giuria all’ARD-Musikwettbewerb 1989 di Monaco di Baviera. Definito “an impressive guitarist” dal Times Herald e “una vera star della chitarra classica” dal Corriere della Sera, ha tenuto centinaia di concerti per importanti istituzioni musicali in Europa, negli Stati Uniti, in America Centrale e del Sud, Asia e Africa, figurando nell’ambito di manifestazioni di rilevanza mondiale quali il Festival dei Due Mondi di Spoleto, il Festival Internazionale della Guitar Foundation of America (GFA) e il Festival Internazionale di Singapore, ed esibendosi in festival musicali a Londra, Madrid, Los Angeles, Tokio, Atene, Istanbul e altre importanti città. È dedicatario e primo esecutore di numerosi lavori di compositori contemporanei. Ha partecipato a programmi radiofonici e televisivi trasmessi da RAI, Radio Vaticana, Radio Nacional Española, BBC, Radio Televisione Svizzera Italiana ed Euroradio.
Ha inciso numerosi CD per le etichette discografiche MAP, Nuova Era, Bèrben, DotGuitar e Brilliant Classics, tra cui figurano monografie su Manuel Maria Ponce, Nicola Jappelli e Astor Piazzolla (in duo col violinista Piercarlo Sacco). Di particolare rilevanza, l’incisione dell’opera completa per chitarra sola di Toru Takemitsu (MAP, 2004 - “Chitarra d’Oro” 2005 per il miglior disco dell’anno al Convegno Internazionale di Chitarra di Alessandria), dell’opera completa per chitarra sola di Heitor Villa-Lobos (MAP, 2009) e dell’opera completa per chitarra sola di Hans Werner Henze (Brilliant Classics, 2016 - “Chitarra d’Oro” 2017 per il miglior disco dell’anno al Convegno Internazionale di Chitarra di Alessandria). È l’unico chitarrista ad aver inciso le integrali di questi tre importanti autori. Il suo ultimo CD solistico è dedicato alle Sonate Complete per chitarra di Fernando Sor (Brilliant Classics, 2017).
Apprezzato didatta, tiene masterclass e seminari per rinomate istituzioni musicali in vari paesi d’Europa, negli USA, in Messico, Brasile, Singapore e Giappone. È docente all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vecchi-Tonelli” di Modena-Carpi e ai corsi annuali di perfezionamento dell’Accademia “G. Regondi” di Milano. Suona una chitarra José Romanillos con corde Savarez.
___________________________________________________________________________________________________________________________
M° Gabriele Bazzi Berneri
Masterclass Composizione e orchestrazione

Vincitore di premi per la miglior colonna sonora ai Los Angeles Music Awards, all'Hollywood International Moving Pictures Film Ferstival, al Los Angeles Independent Film Festival e all'Hollywood Boulevard Film Festival. Ha scritto musiche per film (“Prisoners of Time”, “Ming... Voice of Deception”“The Percy Harris Story”)teatro (“In diretta da casa Schumann” con Elio), trailer (“Drum Story”), videogiochi (“CATcher Passworld”), fiabe (con Musicamorfosi). I suoi brani sono stati utilizzati in film e programmi TV quali “The Signal”, ”Bad Teacher”, “Raising Hope”, “Pretty Little Liars”, “Dirty Sexy Money”“Caught on Camera”“America's Got Talent”“Let's Make a Deal”. Le sue musiche sono state eseguite dal vivo in diverse sedi tra cui: MI-TO Festival, Sala Verdi del Conservatorio di Milano, Auditorium di Milano, Teatro Litta, Teatro Sociale di Como, Teatro Binario 7 di Monza. Compone ed elabora brani per l'orchestra sinfonica junior de LaVerdi. Diplomato al conservatorio G. Verdi di Milano, affianca l'attività di compositore con quella di docente. Insegna composizione, armonia, teoria ritmica e percezione musicale. Ha tenuto conferenze, corsi di aggiornamento e ha scritto articoli sulla musica per il cinema. Dal 2016 collabora con il progetto Letterevive scrivendo e producendo le musiche che accompagnano le letture-monologo (Divina commedia, Orlando furioso, Promessi sposi). Su di lui hanno scritto: “E' tutto ciò che volevo da una colonna sonora” (G. Caridi, regista), “La musica da sola sembra raccontare una storia” (C. Flaherty, regista) “La sua comprensione della musica e dei bisogni del cliente è notevole” (S. Baltzois, produttore), “La colonna sonora è originale e assai adeguata alla storia” (The Monthly Film Festival), “Ottimo senso drammatico”“Compositore di talento con molta personalità” (Taximusic A&R) 
___________________________________________________________________________________________________________________________
M° Sara Brusamolino
Masterclass Flauto

Si diploma in flauto presso il conservatorio G. Verdi di Milano. Consegue, con il massimo dei voti, il diploma accademico di II livello in flauto presso l’Istituto superiore di studi musicali “A. Peri” di Reggio Emilia, sotto la guida dei maestri Marco Zoni, Michele Marasco e Giovanni Mareggini. Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento e masterclasses, tenuti dai Maestri Marco Zoni, Bruno Grossi, Michele Marasco e Giampaolo Pretto. Si dedica allo studio dell’Ottavino sotto la guida del maestro Giovanni Paciello. Nel 2012 consegue la laurea in Psicologia presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. L’attività concertistica la vede protagonista in numerose formazioni cameristiche (dal duo flauto-pianoforte ai quartetti di fiati). Risulta vincitrice di diversi premi in concorsi nazionali e internazionali (tra cui il primo premio nella sezione musica da camera nel concorso internazionale città di Legnago “premio Salieri” ). Nell’agosto 2015 risulta vincitrice del premio “Alberto Burri” per giovani interpreti, indetto dal Festival delle Nazioni; ha collaborato nel ruolo di primo flauto con l’orchestra del teatro comunale di Bologna, in occasione del festival AngelicA. Collabora con “Icarus Ensemble”, con cui ha partecipato a importanti festival, esplorando il repertorio della musica contemporanea. Si è esibita come solista con l’orchestra al fianco del maestro Andrea Griminelli (gennaio 2014). Collabora con l’orchestra da camera Guido d’Arezzo. Si dedica inoltre all’insegnamento, in diverse scuole ed accademie musicali.
 
___________________________________________________________________________________________________________________________
M° Antonio Cesare Smaldone
Pianoforte e musica da camera con pianoforte

Antonio Smaldone a poco meno di tre anni si avvicina al pianoforte, esibendosi per la prima volta dopo pochi mesi, eseguendo piccole musiche di Bach e Shostakovich. Sin dall’adolescenza si è regolarmente formato sotto la guida del grande pianista francese Aldo Ciccolini. Questi lo ha più volte pubblicamente segnalato oltre che per le rare qualità musicali, per la profonda personalità artistica e, in seguito, per le spiccate doti organizzative. Alla Sua Scuola ha appreso uno stile che, oltre il profilo puramente pianistico, ne ha forgiato le scelte etiche ed estetiche, sempre nel profondo rispetto e devozione verso la preservazione della tradizione, senza dimenticare la ricerca personale e la riscoperta di repertori lasciati in penombra. Ha conseguito, contemporaneamente alla Maturità Classica, il Compimento Superiore di Pianoforte ottenendo il Massimo dei Voti Cum Laude. Quale miglior diplomato in pianoforte dell'Anno Accademico, ha ricevuto il premio “Bruno Mazzotta”. Ha ottenuto la Laurea Specialistica in “Discipline Musicali”, riportando la votazione di 110/110 Cum Laude e Menzione d’ Onore, discutendo una Tesi Sperimentale, avente come soggetto “L’influenza del Faust nell’estetica lisztiana”. A completamento della sua formazione musicale ha conseguito il Compimento Inferiore in Canto Lirico. Nel corso degli anni ha ottenuto una serie di riconoscimenti come il “Premio Provincia di Latina”, il “Premio Giovani Talenti” assegnato dall’A.I.D.A.(Associazione Internazionale Degli Artisti) e il Premio per la Sezione Musica assegnato da NCC. A quindici anni, è stato l’unico italiano selezionato per la Masterclass Internazionale presso l’Accademia “F.Liszt” di Weimar, tenuta da Lazar Bermann. Primo classificato in una trentina di competizioni pianistiche; ha tenuto concerti sia da solista che in formazioni cameristiche in numerose città per conto di vari Enti, sia Pubblici che Privati, nelle più importanti città Italiane (Milano, Roma, Napoli, Bologna, Torino, etc), e in diversi paesi Europei (Francia, Svizzera, Slovenia, Belgio, etc). La passione per l’ambito organizzativo lo ha portato a conseguire nel 2011 c/o la Scuola di Direzione Aziendale SDA – Bocconi di Milano il Master “MASP” con la votazione di 110/110 “Cum Laude” (Tesi in Gestione delle Risorse Umane: “Gerarchia Partecipata”). Ha, inoltre, collaborato con prestigiose Istituzioni come il Teatro di San Carlo in Napoli ed il Teatro alla Scala di Milano (Assistente del M° del Coro di Voci Bianche, Assistente del Direttore Artistico, Assistant at Artistic Department). É stato coordinatore generale delle stagioni concertistiche “Pianèpsie” del Conservatorio Statale di Musica “D.Cimarosa” di Avellino. Ha tenuto la Direzione Artistica della Sede di Napoli dell'Ass. “MozartItalia”. E' supervisore organizzativo e artistico del Concorso Pianistico Europeo “Premio Don Enrico Smaldone”, volto alla valorizzazione di talenti under14, giunto alla IX edizione. Come musicologo ha tenuto conferenze presso importanti sedi (Teatro Comunale di Bologna, Accademia Filarmonica Romana, Teatro Comunale di Vicenza...) unitamente a presentazioni ed introduzioni a concerti e lectiones, tra cui piace ricordare il ciclo di Storia, Analisi e Prassi Esecutiva su Muzio Clementi e Franz Liszt presso il C.N.R. “J.F.Rameau” di Dijon (Fr). Come Compositore ha prodotto diversi lavori tra cui si sottolineano : "Minimal Prelude", per Pf solo; "Minimal Ritmic Tango", per Ensemble da camera; "Variazioni e Fugato su un Tema di F. Schubert", per Pf solo. Dal 2013 è Docente di Pianoforte Principale presso il C.I.M. “L. Costa” di Vigevano, oltre che Titolare Ordinario presso il MIUR. Dal 2014 è membro del Team di OperaEducation -OperaDomani-As.Li.Co. – Teatro Sociale di Como. Ha recentemente fondato «BLOOM Music Solutions» - Impresa di Management Artistico per lo Spettacolo dal Vivo e per gli Eventi Private&Corporate dei Settori Finance e Lusso. La stretta connessione coi valori del Made in Italy e l’Alta Qualità delle proposte artistiche hanno dato già luogo a importanti collaborazioni, tra cui spicca quella con DOLCE&GABBANA s.r.l. per l’organizzazione della parte artistico-musicale degli eventi e sfilate di Alta Artigianalità e Alta Gioielleria dall’Italia sino al Giappone.
___________________________________________________________________________________________________________________________
M° Gianni Dallaturca
Masterclass Tromba

Si diploma col massimo dei voti presso il Conservatorio "A. Boito" di Parma, sotto la guida del maestro Sergio Zannani. Nel 1989 risulta idoneo alle selezioni nazionali per l'Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole della quale fa parte da un anno. Nel 1991 risulta 2° assoluto al concorso nazionale per Giovani diplomati "N. P. Zamboni" di Cesena e 3° classificato al 1° concorso nazionale "A. Ponchielli" di Cremona nella categoria "solisti ottoni". Nel 1995 vince il concorso per "Tromba di fila" presso l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI con sede a Torino, con la quale collabora stabilmente per cinque anni partecipando a numerose tournee in Europa e America Latina. Nel 2001 vince il concorso per "Tromba di fila" presso l'Orchestra del Teatro alla scala di Milano e nel 2002 entra a far parte dell'Orchestra Filarmonica della Scala. Con entrambe effettua tournee e concerti in tutti il mondo sotto la direzione di maestri di fama internazionale quali R. Muti, W. Sawallisch, V. Gergiev, M. W. Chung, ecc.
 
___________________________________________________________________________________________________________________________
M° Giuliano Rizzotto
Masterclass Trombone 

Dal 1995 è I° trombone solista dell’Orchestra Sinfonica di Milano. Ha collaborato, dal 1997 al 2001 come primo trombone associato, con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma. Ha in attivo tournée in Giappone, Nord Africa, Russia, Europa, Stati Uniti, Sud America, Cina, Corea e Canarie ed incisioni con le case discografiche della Decca, EMI, Deutsche Grammophon, Sony e BMG Ricordi. Si perfeziona con il M° Vinko Globokar nel 1992 a Parigi e ai Corsi Speciali della Scuola di Musica di Fiesole approfondendo lo studio della musica contemporanea che lo porter ad eseguire numerose prime assolute per il suo strumento scritte da maestri come à Berio,Cage, Manzoni, Vacchi e Lindberg. Nel 1992 vince il primo premio assoluto al Concorso Internazionale di Musica d’Avanguardia città di Stresa con brani di V.Globokar e Y.Xenakis. Collabora come primo trombone con le più importanti orchestre lirico-sinfoniche Italiane fra le quali il “Teatro e Filarmonica della Scala” di Milano ed è stato diretto dai più importanti direttori del mondo. Svolge attività solistica con orchestre sinfoniche e in varie formazioni da camera tra cui “Gli Ottoni del Teatro alla Scala”. All’attivo ha due CD da solista (Vib'Bone e Vib'Bone News) registrati nel 2002 e nel 2008 per le etichette “L’Eubage” e “RCR-Prokultura”. Nel 2012 registra per la casa discografica Decca il Concerto per trombone di N.Rota con l'Orchestra Sinfonica di Milano sotto la direzione del M° G.Grazioli. Con la stessa orchestra si è esibito anche nei concerti di F.David,L.Mozart, N.Schilkret,L.Berio. Dal 2004 tiene numerose master class in vari festivals per ottoni e conservatori italiani. Dal 2009 è stato docente in trombone presso il Conservatorio di Musica “G.Verdi” di Milano, il Conservatorio “L.Marenzio” di Darfo Boario Terme e il conservatorio “L.Canepa” di Sassari. Nel giugno 2017 eseguirà in prima assoluta italiana il concerto per trombone e orchestra “The return of Kit Bone”di F.Hogberg con l'Orchestra Sinfonica di Milano sotto la direzione del M° J.Bignamini. Giuliano Rizzotto è “Schagerl Artist” dal 2017 con il suo modello personalizzato Aurora-Rizzotto Design.
___________________________________________________________________________________________________________________________
M° Alexandre Cerdà
Masterclass Tuba ed Euphonium

Nel 1991finiti gli studi di Tuba presso il Conservatorio Superiore di Musica di Valencia (SPAGNA) si trasferisce in Italia presso la scuola di musica di Fiesole dove segue il corso di Tuba e tecnica degli ottoni con il M° Roger Bobo, e partecipa a
numerosi corsi di perfezionamento con M.Culbertson, H. Philips, R. Tucci. Svolge un’intensa attività solistica e di musica da camera in Italia e all’estero suonando con gruppi come I Solist Insieme diretto dal M° G. Sinopoli, I Virtuosi di Santa Cecilia diretti dal M° N. Santi, The David Short Ensemble, I Cameristi del San Carlo…Ha collaborato e collabora con l’Orchestre Sinfoniche della RAI di Milano, Roma e Torino,G. Verdi di Milano, A.Toscanini di Parma, Haydn di Bolzano e con i Teatri
Lirici di; Cagliari, Maggio Musicale Fiorentino, Opera di Roma, Teatro alla Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli. Sotto la direzione di: V. Delman, D.Oren, R.Muti, G.Sinopoli, L.Maazel, V.Gergiev...Già docente di Basso Tuba presso i Conservatori “G.Verdi” di Torino e “S.Giacomantonio” di Cosenza, attualmente è docente del Conservatorio di Musica “G. Martucci” di Salerno. Docente di Masterclass in Italia , Spagna , Svizzera. Ha pubblicato il metodo didattico “La tecnica della Tuba- Flessibilità” e il brano per Tuba e pianoforte “Sueño” presso edizioni “Santabarbara”. Attivo anche nel campo della musica Jazz e Popolare ha registrato numerosi CD e fatto parte di diverse BigBand , esibendosi in due edizioni di Umbria Jazz, attualmente è membro della Ochestra Jazz Phartenopea di Pino Jodice e del "Giulio Martino Quartetto Acustico" con i quali nel 2016 ha registrato 2 CD live, sempre nel 2106 si è Laureato in Musica Jazz presso il Conservatorio "San Pietro a Majella"; di Napoli. Dal 2002 è docente di Tuba ed Euphonio e dirige l' Ensemble di Ottoni dei corsi stivi di Agullent (Spagna) e dal settembre 2016 è direttore dell'Ochestra di Fiati del Maiori Music Festival (SA)


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu